sabato 17 marzo 2012

Recensione "Proposta indecende" di Emma Wildes

Carissimi follower, eccoci arrivati al secondo appuntamento di a tu x book 

A tu per book, recensisci un libro romance e vinci...



TRAMA:
Inghilterra, 1820.
Tutti ne parlano in città, è il pettegolezzo più succoso del momento…
I due scapoli più ambiti di Londra hanno fatto una scommessa per determinare chi sia il migliore degli amanti. Ma quale donna dotata di bellezza, intelligenza e giudizio accetterebbe mai una simile sfida? Sicuramente non lady Caroline Wynn, uno degli esseri più pudici e riservati che la buona società abbia mai conosciuto. Nessuna macchia adombra il suo passato, ma smentendo ogni previsione, la donna si fa avanti. Nel corso di due settimane, ciascuna trascorsa con uno dei due uomini, Caroline dovrà decidere chi tra di loro sia l’amante più raffinato. Tuttavia, ciò che sembrava una proposta immorale e destinata semplicemente a scandalizzare gli animi, diventerà una lezione di vero amore




RECENSIONE
 Un romance classico con ingredienti comuni:
*Due lord bellissimi, ricchissimi, intelligenti, dotati tanto in questioni politiche, quanto con le donne. Tutte le mamme rispettabili pubblicamente li criticano, ma segretamente li vorrebbero intrappolare per le loro figlie nubili.
*una vedova che vuole superarsi, rimettersi in gioco, all’apparenza fredda distante e disinteressata agli uomini. In realtà ha alle spalle un matrimonio combinato da famigliari che non l’hanno mai amata con un uomo spaventoso che la disprezzava e che l’ha traumatizzata. Troverà l’amore inaspettatamente e riuscirà, in questo rapporto, a realizzarsi e a ritrovare la sicurezza e la femminilità.
*una ragazza nubile, inesperta e insicura che lotta per accettare o dimenticare l’uomo che ama, con le sue imperfezioni, al di là dell’immagine idealizzata che si era costruita su di lui fin da ragazzina.
*una scommessa avventata che alimenta i già molti pettegolezzi che aleggiano intorno ai due scandalosi lord.
Cliché già sperimentati, già scritti e letti molte volte.
E allora perché consiglio questo libro?
Innanzitutto perché è corposo. Non si tratta di un libricino rosa, da leggere in un pomeriggio tanto per passare il tempo, anzi. E’ un sostanzioso intreccio di due storie d’amore parallele, molto diverse tra loro, ben gestite, equilibrate ed intriganti.
Inoltre è scritto bene. Non sto dicendo una banalità: è stilisticamente elegante, curato, intrigante molto “caldo” ed appassionato, esplicito, ma mai volgare.
Segnalo, infine, una buona caratterizzazione dei personaggi, positivi o negativi, che rendono l’intreccio credibile e verosimile.
Perché quindi dopo tutte queste lodi, non ho assegnato il punteggio pieno di 5 stelle? Perché pur essendo globalmente scorrevole, interessante ed accattivante, ho trovato che la parte centrale abbia un calo vistoso di ritmo, forse dovuto ad un’eccessiva ricerca di raffinatezza che rischia di sconfinare in puro esercizio di stile fine a se stesso.
Per fortuna gli intrighi e i chiarimenti del finale lo rendono ricco, scorrevole e romantico tanto da renderlo, nuovamente, molto leggibile.
In conclusione: un libro che dimostra come ingredienti non originali possano ancora dar vita ad una lettura appassionante grazie ad una penna talentuosa e raffinata.
Consigliato!
Voto:

Recensione di Noco 

10 commenti:

  1. Wow che recensione!

    Bravissima Noco!

    Hai fatto una recensione bellissima; non ho letto il libro ma con la tua recensione mi hai fatto venir voglia di acquistarlo!

    Grazie!

    RispondiElimina
  2. Ottima recensione, con la quale mi trovo anche molto d'accordo.
    Brava Noco!

    Clem/Manu

    RispondiElimina
  3. Bella recensione Noco...come al solito!
    Sono molto d'accordo con te: una storia con "ingredienti" sfruttatissimi, ma "cucinata" da un cuoco ispirato!

    RispondiElimina
  4. Noco , complimenti per la tua bellissima recensione !
    Il libro ce l'ho anche se non l'ho ancora letto, e leggendo le tue considerazioni sono sicura che sia un libro che merita di essere letto !!!Noco, bravissima come sempre!

    RispondiElimina
  5. Noco al solito la tua recensione è perfetta!
    Ho letto il romanzo e condivido totalmente quanto hai scritto.
    Personalmente mi è piaciuto molto; anche la parte centrale un poco più "lenta", e forse questo rallentare un poco la storia mi ha fatto gustare di più il finale.
    Bravissima, continua a darci, spesso, le tue bellissime ed accurate recensioni.
    Marina

    RispondiElimina
  6. Noco recensione fantastica!
    Come al solito le tue recensioni mi spingono all'acquisto!!! Ora devo leggerlo x forza!!!

    un abbraccio
    Gladia

    RispondiElimina
  7. Complimenti per la recensione Noco!!!

    RispondiElimina
  8. Complimenti davvero Noco!
    Hai fatto c'entro! Concordo pienamente, anche perchè ho adorato questo libro!!;)
    SereJane

    RispondiElimina
  9. Il libro l'ho comprato ma non ancora letto probabilmente sarà il prossimo visto che questa bella recensione ha aumentato la mia curiosità verso questa storia.
    Daisy

    RispondiElimina
  10. libro che merita la lettura, anche nei momenti di lentezza ho molto apprezzato, e cmq grazie per questo blog siete MITICI
    grazie Noco ti apprezzo molto;)
    toni

    RispondiElimina

Se ti va lascia un commento ricordando di firmarlo, ci piace sapere chi siete ^_^